Tutta la storia...

Chi è Katia

Agli albori… vi era la fotografia

Si avvicina giovanissima alla fotografia e ne apprende la tecnica da autodidatta. La sua carriera professionale inizia nel 1994 simultaneamente ai primi successi e riconoscimenti da parte del pubblico.

Si dedica all’insegnamento della fotografia e nel 2007 fonda insieme al marito, lo studio fotografico MAKRO photographers, specializzato nella fotografia di reportage di matrimoni ed eventi.

Approccio con l’arte astratta e impegno ambientale

Parallelamente alla sua attività professionale inizia ad esplorare strade artistiche alternative che la portano verso la fotografia astratta. Il progetto a cui da il nome “visiografika” viene presentato per la prima volta nel 2011, anche se la ricerca che ne ha portato la realizzazione ha origini precedenti. Le opere di visiografika sono oggi esposte in diverse gallerie a livello nazionale ed internazionale e dal 2015 sono esposte presso la 9m2 gallery (dapprima a Morcote, in seguito a Lugano-Pregassona).

Le ricerche artistiche di Katia si affiancano spesso a progetti culturali e di beneficienza. E’ impegnata con progetti di salvaguardia ambientale; ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui il premio #faigirarelacultura (per anni consecutivi dal 2014 al 2018) presentando il gioco artigianale “Energia & Risparmio” che si pregia di sensibilizzare sull’importantissimo tema del risparmio energetico e della salvaguardia dell’ambiente e del pianeta.

Apertura 9m2 gallery

Nel 2015 Katia apre la 9m2 gallery, spazio giovane e dinamico, con l’intento di valorizzare il talento e la  creatività degli artisti emergenti, soprattutto ticinesi e promuoverne l’inserimento nel mercato dell’arte.
Con il marchio 9m2 gallery Katia ha creato – insieme al marito Walter Ghidini – diversi giochi di società tra cui la “Morcotrottola”, il gioco ambientato a Morcote , la “MorbioTrottola” con un quiz fotografico che si risolve solo conoscendo il territorio, “GiocaFaido” per far conoscere il territorio ai giocatori, “GiocAILgioco” creato appositamente per AIL e tanti altri… (sul sito della galleria trovate i dettagli)

La 9m2 gallery ha anche creato e pubblicato il “Gioco del Lago” e il libro  “A tutto vapore” romanzo scritto da Walter Ghidini e segnalato al concorso “gialli sui laghi” edizione 2015.

Carta fatta a mano

Da sempre Katia produce la carta fatta a mano con un procedimento che vede coinvolti vecchi giornali o carta da macero e acqua. Chiama così la sua carta “ecologica e riciclata” e ne inizia una importante produzione. 
Insegna nelle scuole, presso corsi privati e di gruppo. Anche Filodiretto (trasmissione della RSI Radiotelevisione Svizzera Italiana) si interessa a lei e la invita a creare la carta in diretta televisiva. 
Katia è spesso presente al FamilyFestival della città di Lugano (link) in cui propone la creazione di carta fatta a mano oppure di oggetti utilizzando l’impasto ecologico e riciclato.
Tra i vari formati da lei proposti vi è la carta da piantare o piantabile con semi di fiori vari o fiori appositi per ripopolare le api. L’idea di Katia è quella di una carta su cui si possono scrivere dei messaggi augurali, di pensiero ecc e la si possa donare ad un’altra persona. Colui o colei che riceve l’omaggio potrà in seguito piantare un pezzo di carta contenente dei semi: dovrà solo annaffiare e godersi il risultato. Katia propone anche le bombe di semi… piccoli cuoricini, stelline, cubetti, palline contenenti semi di fiori vari o fiori dedicati alle api. 

Carta fatta a mano ecologica e riciclata da piantare
Tecnica recentissima e moderna: gelliprint 

Nel 2019 si avvicina e si innamora della recentissima tecnica gelliprint, basata sul concetto di monoprint (monografie). Durante il lockdown del 2020, Katia studia intensamente gli abbinamenti cromatici e crea una collezione con soggetti floreali inventati da lei stessa. Osserva i fiori e le piante e li ridisegna schematizzandoli. Attratta da sempre dalle forme caleidoscopiche inventa, ritaglia e crea una linea di biglietti natalizi, di segnalibri e di buste con queste forme quali soggetti. A marzo 2020 per aiutare  l’Ente Ospedaliero Cantonale decide di fare un’azione benefica e stampa su carta fatta a mano da lei creata (sempre durante il lockdown) una serie floreale di stampe gelliprint in formato 13x18cm e omaggia le opere alle persone che donano soldi all’Ospedale Cantonale.

Ed infine… si ritorna un po’ bambini con l’uncinetto

Ed eccoci arrivati ad un’altra grande, enorme e irrinunciabile passione di Katia: l’uncinetto. Fin da piccola lo ha praticato, rubando tutti i resti di lana della nonna che lavorava, lavorava e lavorava…. creando maglioni, scalda spalle, scialli, giacchettini…. e invece la piccola Katia vestiva le sue Barbie. Si perché ne aveva tante, ma proprio tante e ognuna indossava un vestito di diverso colore e diverse fattezze ma tutti in stile contessa. E qui possiamo dire che nasce il suo infinito amore per l’uncinetto, per la varietà di creazioni che può ottenere utilizzando la fantasia e tanti resti di filati.
Da qualche anno Katia propone corsi privati e di gruppo ed è anche docente presso i Corsi per Adulti del Canton Ticino (Svizzera)  dove ogni semestre propone capi di abbigliamento o accessori di facile realizzazione ma di grande impatto: dai mandala alle borse, dai gillet ai cardigan…. ce n’é per tutti i gusti.
Katia ha creato anche dei kit pronti all’uso per chi desidera avvicinarsi all’uncinetto concentrandosi sulla semplicità dell’esecuzione: da semplici cuoricini a maglioni di grande impatto, da mandala coloratissimi a sciarpe super morbide… il tutto corredato da spiegazioni, schemi e naturalmente fotografie passo passo.

Oggi

Ed eccoci arrivati al 2022… momento della vita di Katia in cui la vediamo impegnata tra creazione di carta fatta a mano, capi all’uncinetto, corsi… sempre circondata dalla sua famiglia che comprende marito, figli e due meravigliosi cagnolini che non la lasciano mai.
Katia è spesso presente nei mercati artigianali locali e nelle fiere di settore (una per tutte Lugano Creativa) in cui fa quello che le piace: parla con la gente, promuove le sue creazioni (carta, carta piantabile, uncinetto, …).
Chissà cosa si inventerà… in fondo siamo solo nel 2022…. 

Quasi tutti i prodotti citati nella biografia si possono trovare nel negozio online (menu in alto a destra) oppure cliccando su questo link

 

 

L'artista
Pubblicazioni in italiano

"Digital_Art", Espoticino Bellinzona

Catalogo esposizione personale, 8pagine, formato 21×14.8cm chiuso, edizione cartacea, 2018

"Manifes-TI" e calendario comunale Morcote

Calendario comunale anno 2018, 16pagine, edizione cartacea, 2018

"Segni & Tracce" Banca Raiffeisen Muralto

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato 21×14.8cm chiuso, edizione cartacea, 2017

Foto-grafie Mineralbaad di Andeer, GR

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato 21×14.8cm chiuso, edizione cartacea, ITA DEU 2017

ONE FRAME, thousand shots IV edizione

200 immagini, versione numerata e firmata, 226 pagine. Italian, German and English, 2017

Corteglia com'era

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato 21×14.8cm chiuso, edizione cartacea, 2017

"Segni & Tracce" - Convivio Art & Cafè

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato A5 chiuso, edizione cartacea, 2017

"Tra Acqua & Cielo" - 9m2 gallery

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato A5 chiuso, edizione cartacea, 2017

Banca Intermobiliare Lugano

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato A5 chiuso, edizione cartacea, 2016

La dimensione della luce

Catalogo esposizione personale, 16pagine, formato 21×14.8cm chiuso, edizione cartacea, 2016